Foggia, il sindaco critica i fuochi d’artificio in onore del boss morto. Il figlio del capomafia lo minaccia: “Ti sbatto la testa nel muro” – Il Fatto Quotidiano

“Ti metto le mani addosso, ti sbatto la testa contro il muro“. A parlare è Antonio Russi, figlio del presunto boss Michele Russi, detto Coccione, ucciso nel 2018. Il destinatario della minaccia è il sindaco di San Severo, Francesco Miglio, colpevole di aver criticato i festeggiamenti non autorizzati, e in violazione delle norme anti-Covid, in […]

Sorgente: Foggia, il sindaco critica i fuochi d’artificio in onore del boss morto. Il figlio del capomafia lo minaccia: “Ti sbatto la testa nel muro” – Il Fatto Quotidiano


Widget not in any sidebars

Hits: 0